Menu
Scuola online
Torna

Servizi

Accoglienza

Dalle 7.30 gli alunni sono accolti dai collaboratori scolastici e attendono fino alle 7.55 i docenti della prima ora, che li accompagnano in aula.

Doposcuola

La Scuola Secondaria di primo grado organizza quotidianamente il doposcuola per gli alunni che si trattengono a scuola anche in orario pomeridiano (cfr. distribuzione orario). Gli alunni sono seguiti da educatori professionali che li guidano nello svolgimento dei compiti, li sostengono e li aiutano nelle eventuali difficoltà. L’obiettivo primario è lo svolgimento del lavoro assegnato dai docenti della scuola: compiti, studio, ripasso, ricerche. Il costo aggiuntivo del doposcuola è stabilito ogni anno dal Comitato di Gestione e va sottoscritto nell’apposito modulo distribuito all’inizio dell’anno scolastico.

È attivo per tutto l’anno il lunedì, il mercoledì e il giovedì con la seguente organizzazione:

Ore 13.15 Al termine delle lezioni i docenti accompagnano gli alunni nella mensa a loro dedicata. I docenti condividono il pranzo con il gruppo.
Ore 13.45 Inizio ricreazione supervisionati da un docente.
Ore 14.00 Inizio doposcuola con educatore professionale.
Ore 15.40 Ricreazione supervisionata da un educatore professionale.
Ore 16.00 Doposcuola con educatore professionale.
Ore 17.00 Termine dell’attività

Il progetto Accoglienza

Per favorire l’inserimento degli alunni del primo anno nella nuova scuola occorre identificare, per quanto possibile, pregi e potenzialità sia dei singoli che del gruppo classe, cercando da subito di capire l’alunno e la sua interazione con il gruppo.

Il progetto Accoglienza inizia con la giornata di accoglienza proposta nel maggio precedente all’inizio delle lezioni e prosegue la prima settimana di scuola con opportune modulazioni dell’orario scolastico. Prevede anche una breve esperienza residenziale di uno o due giorni.

Il progetto Orientamento

L’Opera S. Alessandro ha in essere un innovativo progetto di orientamento, grazie alla collaborazione con professionisti nel campo psicologico e formativo. L’orientamento coinvolge tutte le agenzie educative con cui un ragazzo ha a che fare, in primis la famiglia, ma anche la scuola che è chiamata a educare e formare lo studente nell’attività didattica quotidiana e a fornirgli degli strumenti di valutazione delle proprie capacità e attitudini, al fine di aiutarlo a operare scelte consapevoli sul proprio futuro.

L’orientamento, oltre che guidare l’alunno nella conoscenza di se stesso, degli altri, della società e del mondo, lo aiuta a scegliere la scuola superiore al termine della Secondaria di Primo Grado.

Tale progetto si integra con le indicazioni dei docenti e offre alle famiglie informazioni ulteriori sulla personalità dei loro figli per meglio indirizzare le scelte future.

 

 

 

 

Internazionalità ed eccellenza

Scopri

Offerta formativa

Scopri

Orari

Scopri

Esperienze internazionali

Scopri

Fondazione Opera Sant'Alessandro

Otto istituti scolastici e 170 anni di storia offrono un percorso educativo da 0 a 19 anni con una didattica all’avanguardia e di respiro internazionale